STORIA DEL R.C. REGGIO CALABRIA SUD “PARALLELO 38”

1991 – 2010 : VENTI ANNI DI ROTARY

Fondato nel 1991, il Rotary Club Reggio Calabria Sud “Parallelo 38”  conta oggi tra i suoi membri 71 Soci Attivi e 3 Soci Onorari.
Sin dalla fondazione si è proposto come un vero e proprio “laboratorio di convivenza”, ispirando i propri programmi a criteri di service : utilità sociale, concretezza e realizzabilità.

il Club ha quindi  ideato ed attuato azioni  con lo scopo di migliorare il livello della “qualità” della vita comunitaria, nell’ambito di un progetto complessivo teso, fondamentalmente, alla promozione umana e civile degli ultimi ed alla riqualificazione estetica degli spazi urbani.

Questa intensa attività ha affinato l’attitudine dei soci ad improntare la propria professionalità al concetto di servizio ed ha alimentato la “cultura della solidarietà”. 

Tra le iniziative più significative che hanno scandito gli ormai venti anni di vita del Club, segnaliamo:

· le sei edizioni del premio “Niccolò Pandolfo”, assegnato a personalità cittadine che hanno informato la pratica della professione ai principi di disponibilità, correttezza, professionalità e totale dedizione al prossimo;

· il Convegno tra tutti i Club Service su “ La qualità della vita a Reggio Calabria”;

· l’elaborazione di cinque grafiche per la Città “Reggio ieri ed oggi” che hanno arricchito l’arredo urbano;

· la produzione del DVD “Riscopriamo la Piana”. I luoghi della memoria”, finalizzato alla promozione culturale e valorizzazione turistica dei principali e più antichi Comuni della Piana di Gioia Tauro;

· la realizzazione della Scultura “Fiume di Metauria”, collocata nel centro cittadino per celebrare il Centenario del Rotary;

· il progetto “Togo. E ora… aiutiamoli a camminare”;

· l’assegnazione di Borse di Studio agli studenti che frequentano l’Università per Stranieri “Dante Alighieri” di Reggio (in collaborazione con gli altri due Rotary Club cittadini);

· la realizzazione del monumento bronzeo “La fratellanza mediterranea” (in collaborazione con gli altri due Rotary Club cittadini ed il Governatore del Distretto 2100) sistemata sul piazzale del locale Centro Direzionale;

· i gemellaggi con i Rotary Club Agrinion (Grecia) e Roma Cassia;

 · l’adesione e la partecipazione sin dalla prima edizione al Premio Rotariano interclub “Città del Sole”, oggi alla XIII manifestazione, segnalando numerosi concittadini meritevoli del riconoscimento, partecipando attivamente all’organizzazione di tutte le manifestazioni ed in particolare a quelle del 2002, presso il Castello Ruffo di Scilla;

· è stato capofila dell’organizzazione che per la prima volta ha riunito tutti i Club Service ed associazioni culturali e sportive della città in occasione del Natale 2003. Con partecipazione del Ministero della Giustizia, ha organizzato un concerto con la banda della Polizia Penitenziaria il cui ricavato è stato devoluto in beneficenza come sostegno a tre istituti per anziani della città; anche negli anni successivi ha promosso e partecipato ad azioni ed eventi di raccolta fondi per la campagna PolioPlus, sino allo scorso febbraio 2010, quando in collaborazione con il Comune di Reggio Calabria e RAI2 ha organizzato un grande spettacolo per raccolta fondi in favore dei bambini malati terminali presso l’Hospice della città

 . ha sviluppato negli anni una intensa attività di promozione del territorio e delle potenzialità turistiche ed economiche, sia per i rotariani in visita che per la comunità regionale e nazionale;

. ha realizzato con la Fondazione Rotary un giardino attrezzato per la terapia occupazionale, rivolta in particolare alle persone affette da disabilità motoria, con l'obiettivo di stimolare il recupero motorio, migliorare il quadro psicologico, favorendo la socializzazione e l'inclusione;

 . ha raccolto e donato arredi sanitari all’Ospedale St Stephen's di Nuova Delhi (reparto riabilitazione per i bambini affetti da esiti di poliomelite) in India e strumenti chirurgici all’Ospedale di Yaoundè in Camerun

 . ha promosso ed organizzato, in cooperazione con la Fondazione “Roma Mediterraneo”  ed il R.C. Roma Cassia  il master universitario di I livello in “Politiche di Pace e Cooperazione allo sviluppo nell'area del Mediterraneo” giunto alla II edizione. Il master è stato inserito nell'offerta formativa dell'Università per Stranieri "Dante Alighieri" di Reggio Calabria

 . ha costituito il Rotaract Universitario UNIMEDA “Reggio Calabria Sud – Parallelo 38”

 . è stato capofila del progetto distrettuale “Uniamo le 3T” per la valorizzazione del capitale umano del mezzogiorno attraverso l’organizzaione di percorsi di ricerca per giovani brillanti ricercatori presso Centri di Ricerca italiani di chiara fama internazionale. Il Rotary Club Reggio Calabria Sud “Parallelo 38”  oltre che finanziare 10 borse di studio del valore di 6.000,00 euro cadauna, si è reso promotore dell’individuazione dei Centri di Ricerca con cui condividere la realizzazione di questo importante service. Un segnale in controtendenza al drammatico esodo di cervelli dal Sud verso il Nord del Paese e soprattutto verso l’estero.

 . ha partecipato attivamente alle attività del Distretto 2100 e da oltre dieci anni ha servito tutti i Governatori Distrettuali nei più svariati incarichi

. il 30 Luglio 2011 ha affisso una targa all'ingresso del Santuario Di Polsi a testimonianza della presenza dei Rotary Clubs reggini nel cuore dell'Aspromonte e nel luogo che ha dato i natali a Corrado Alvaro

 
 
ROTARY INTERNATIONAL DISTRETTO 2100 ITALIA - CLUB REGGIO CALABRIA SUD "PARALLELO 38" - Via Campanella 38/a, - 89128 Reggio Calabria
 
Indicazioni ex legge 7 marzo 2001, n. 62 Il sito è on line dal 6 ottobre 2006 Non ha periodicità regolare, è aggiornato secondo la disponibilità del materiale.
Responsabile Francesco Fragomeni - Server “Aruba” di Technorail srl - Piazza Garibaldi 8 – 52010 Soci (AR)
 
Cookie | Privacy